Piazzale Benefattori Opere Pie area cantiere, divieto di sosta

Pubblicato il 15 ottobre 2022 • Opere , Scuola , Viabilità
Da lunedì 17 ottobre, a Todi, non sarà possibile sostare, pena la rimozione forzata, nell'area alle spalle del tempio della Consolazione (piazzale Benefattori Opere Pie). Il provvedimento è stato assunto dalla Polizia Municipale a seguito del contestuale avvio dei lavori di sistemazione dei piani viabili e dell'arredo urbano, con l'intera zona che diventerà a tutti gli effetti cantiere per un periodo di circa tre mesi.
Il secondo stralcio dell'opera di rigenerazione urbana, non ulteriormente rinviabile pena la perdita del finanziamento, segue un primo intervento che ha interessato una fascia marginale all'interno della quale è stato realizzato un viale pedonale, completo di pubblica illuminazione, arredo urbano e piantumazione di alcune essenze arboree e arbustive, che costeggia prima la statale Orvietana e poi il prato del tempio della Consolazione, fino alla nuova fermata per i bus urbani che scendono dal centro storico.
Per chi utilizzava abitualmente l'area per lasciare la propria auto e andare al lavoro in centro o all'Istituto Einaudi, l'indicazione è di fruire del parcheggio di Porta Orvietana, il cui abbonamento mensile è stato portato nelle scorse settimane, anche in previsione dei lavori previsti, a 22 euro al mese. Il collegamento con la Consolazione e il centro storico avverrà tramite navetta gratuita, cui si aggiungerà quella elettrica della linea E il cui capolinea non coinciderà più con il tempio bramantesco, che diventerà pertanto una fermata.
Gli autobus degli studenti continueranno a lasciare e a riprendere i ragazzi, all'entrata e all'uscita della scuola, con le modalità e tempestiche consuete, senza pertanto alcuna variazione nel servizio.